-->

Agostino


Autore: Alberto Moravia

Agostino è un fanciullo borghese che racchiude in una bolla sè stesso e la madre, donna, ai suoi occhi, pura, perfetta, unica, intoccabile e vive in una dimensione di spensierata fanciullezza.

Ma c'è un mondo che Agostino non conosce: quella donna aggraziata, ineguagliabile apparirà improvvisamente sotto un'altra luce da quando un gruppo di giovani delinquenti ed un inquietante uomo faranno capire ad Agostino che quel Renzo che accompagna la madre al largo sul pattino non vuole fare il bagno con lei...

Di fronte al mondo della povertà e a quello nuovo della sessualità il suo equilibrio avrà un crollo e l'incapacità di comunicare renderà difficile sciogliere i nodi del suo animo.

Romanzo di formazione che mostra il crollo di fanciullesche certezze per far spazio alla nascita di nuovi valori e all'apertura di nuova strada ancora molto lunga e complessa da percorrere.

Buona lettura,





Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento