-->

Codice 999



Regia: John Hillcoat



Trama iniziale
Alcuni poliziotti si fanno ingaggiare dalla mafia russa per organizzare alcune rapine in banca. L'obbiettivo di questi colpi è ben più elevato del vil denaro, almeno quello dei mandanti. A colpo riuscito la mafia, anziché pagare e sdebitarsi per il lavoro fatto, decide di utilizzare ancora gli agenti per un ennesimo colpo.

Qui iniziano i primi dissidi interni: nulla di grave o comunque nulla che due proiettili non possano risolvere. Intanto arriva un novellino che verrà affiancato proprio ad uno degli agenti che fa parte della squadra. Per questo motivo tutto si complica..


Woody Harrelson

Recensione critica
Non andiamo oltre, anche se il finale è intuibile e ci sono veramente poche sorprese.
Il film scorre liscio, anche se a volte vien voglia di interromperlo. Forse per gli amanti dei polizieschi o film d'azione potrebbe contenere qualche spunto interessante, ma fatichiamo ad individuarne di positivi.

Innanzitutto bisogna ben precisare che il suddetto regista è al suo sesto film, prima si dedicava alla regia dei videoclip di alcuni gruppi abbastanza famosi tipo: Depeche Mode, Nick Cave & The Bad Seeds, Manic Street Preachers, Bush, Placebo. Questa precisazione è dovuta, proprio perché la regia non è che ci abbia appassionato poi così tanto. Il film esce in italia col titolo Codice 999, sebbene il titolo originale sia Triple 9. 

Nel cast c'è anche Woody Harrelson, che ci gusta abbastanza come attore; l'abbiamo incontrato già nella serie True Detectiveche consigliamo caldamente, e in Rampart. Dobbiamo constatare - ahinoi - che il personaggio affibbiatogli è anche stavolta praticamente uguale a quello interpretato nelle altre due opere citate.


Sconsigliato, a meno che non abbiate proprio un tubo da fare...


Recensissimo



Trailer


Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui ;) :