-->

The Boy



Regia: William Brent Bell


The Boy l'abbiamo già affrontato nella rubrica Trailerissimo, ovvero la recensione in anteprima del trailer.

Direi che le aspettative sono state più che soddisfatte, ma andiamo con ordine.

La trama: una ragazza viene ingaggiata come babysitter da una coppia di facoltosi anziani; il lavoro capita a pennello dato che la
giovane esce da una relazione abbastanza turbolenta ed è alla ricerca di un posto tranquillo in cui nascondersi dal suo ex.
La coppia di anziani si rivela da subito abbastanza bizzarra, quando si scopre che non esiste nessun bambino da accudire, bensì una bambola con le fattezze di un bambino di circa 8 anni. L'inquietudine sale a mille.

La regia è ottima, le ambientazioni e gli attori (Lauren Cohan e Rupert Evans) sono perfetti. Ad un certo punto, circa a metà del film, si iniziano ad intuire le possibili strade da percorrere per una fine degna. Ovvio, su questo genere sono state scritte mille avventure tutte molto simili e non esistono novità assolute, tuttavia la strada scelta non disdegnerà affatto lo spettatore e non rovinerà il girato fino a quel momento. 



Il giudizio quindi è positivo, superata la sufficienza; non mancano i momenti, molto classici, del salto per la paura.

Segnaliamo che lo stesso regista ha prodotto altri 2 filmetti, dello stesso genere, abbastanza interessanti: La Metamorfosi Del Male e L'Altra Faccia Del Diavolo, entrambi validi per gli amanti del genere horror.


Consigliato in camera oscura, la sera dopo cena. Godetevelo.



Trailer





Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui ;) :