-->

Lady Bird


Regia: Greta Gerwing

Continua la lotta per eleggere il film che sbancherà alla 90esima edizione degli Academy Awards.

Oggi è il turno di Lady Bird, commedia drammatica con protagonista Saoirse Ronan, diretta da Greta Gerwing, vincitrice di 2 Golden Globe e candidata a 5 premi Oscar tra cui il Miglior Film. 

Non aspettatevi la solita commedia piena zeppa di battute con cui passare una tranquilla serata in famiglia, perché questo film è tutt’altro; sì, qualche risata lo strappa, ma è anche molto maturo, intelligente ed in certi momenti molto toccante. 

È la storia di un’adolescente la cui vita non è semplice, poiché non ha un buon rapporto con la madre ed ha un padre con gravi problemi di depressione per via delle numerose difficoltà finanziarie. Vorrebbe essere qualcun’altra, non Christine McPherson, il nome con la quale è nata, ma bensì Lady Bird, il soprannome con la quale riesce più ad identificarsi, quel soprannome che la fa essere se stessa, che la riconosce per ciò che è realmente.


Abbiamo un’ottima interpretazione della Ronan, forse la sua più riuscita, ma anche Timothèe Chalamet, Chandler Frantz e la Gerwing alla regia, se la cavano notevolmente, specialmente quest’ultima.




Un bellissimo film da vedere tutto d’un fiato, che consiglio a chiunque abbia voglia di riflettere un minimo sul senso della vita. 

A parer mio non è una pellicola troppo da Oscar, ma ciò non toglie nulla che sia da non perdere. 

Ora non ci resta che aspettare il tanto atteso Il Filo Nascosto, dopodiché con la categoria “Miglior Film”, ho ufficialmente terminato.

Giudizio complessivo: 8.5 
Enjoy, 





Trailer



Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉: