-->

Hunger Games



Regia: Gary Ross

Romanzo: Suzanne Collins


Trama iniziale
Il Nord America in un futuro improbabile si è unito sotto un' unica bandiera, quella di Panem, governato da una sola città, Capitol City, che
amministra dall'alto gli altri 13 distretti. La forma di governo si avvicina ad uno stato di polizia tanto che il governatore/despota si cura di celebrare ogni anno dei giochi commemoranti la passata guerra tra distretti, per far comprendere a tutti i cittadini quanto sia conveniente una situazione di pace. Ecco dunque che per gli Hunger Games vengono scelti casualmente da ogni distretto una ragazza e un ragazzo che dovranno affrontarsi l'uno contro l'altro in una battaglia all'ultimo sangue.. E Katniss, suo malgrado, dovrà affrontare coetanei dalla ben più spiccata esperienza militare..



Recensione critica
Inutile nasconderlo, ha aperto a un nuovo genere, quello della azione teen fanta-distopica, in cui chi più chi meno entra in diretta competizione con questo titolo. Negli ultimi anni infatti abbiamo assistito al sorgere di alti e bassi come la saga di Maze Runner oppure The Giver - Il Mondo Di Jonas o anche la saga di Divergent, tra l'altro tutti accomunati dall'origine letteraria. Nello specifico la trama riesce ad attrarre lo spettatore lasciandogli anche qualche domanda morale, ma oltre non va. Nel senso che l'intrattenimento è mediocre e le recitazioni in linea solo con le richieste di uno spettatore poco esigente.






Consigliato a chi cerca una storia cruda rivolta a un pubblico non matur; sconsigliato ai perbenisti della violenza sui minori.


Giudizio complessivo: 7.3
Buona visione e alla prossima,

Bikefriendly



Trailer



Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui ;) :