-->

Promised Land



Regia: Gus Van Sant


Trama iniziale
Nella parte rurale e agricola degli Usa, una grande multinazionale dello shale-gas intende espandersi in un piccolo centro. Inizia così il lavoro di due
suoi dipendenti per convincere a uno a uno gli abitanti del fatto che sotto i loro piedi giaccia un tesoro di cui potrebbero goderne senza troppi rischi. Ma non tutta la popolazione è d'accordo e nascerà qualche preoccupazione di troppo..



Recensione critica
Il tema attuale quanto scottante viene reso molto fluido e comprensibile a chiunque. Tra l'altro nel complesso le vicende risultano assai realistiche, quasi con intento documentaristico. Si respira infatti una forte boccata d'aria della zona povera della Pennsylvania. Sempre curata infine la posizione della macchina da presa, ci regala qualche bella cartolina anche se il paesaggio non ha grandi pregi. 


Consigliato ai curiosi sulle tecniche di coercizione delle multinazionali dell'energia; sconsigliato a chi non ha interesse verso le sorti di un piccolo borgo nel mezzo del nulla.


Giudizio complessivo: 7.5
Buona visione e alla prossima,

Bikefriendly



Trailer



Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui ;) :