-->

Fascisti Su Marte



Regia: Corrado GuzzantiIgor Skofic



Trama iniziale

Un manipolo di figli della lupa s'avventura nell'indomito spazio alla conquista di nuovi territori nel nome del Duce: destinazione Marte, la Luna è troppo
femminea. Appena sbarcati sorge però un grave problema, la mancanza di ossigeno! Sarà la prima di una lunga serie di situazioni surreali..



Recensione critica
Premesso che non mi piacciono i voli di fantasia, devo ammettere che questa pellicola è una piccola genialata. Il sottile sarcasmo non lascia scampo, è serratissimo: ci accompagna per tutta la durata la voce narrante di Guzzanti, in pieno stile cinegiornale d'epoca. Se 
all'inizio mi son divertito, con qualche momento di puro spasso, sul finire ammetto un certo fastidio e assonnamento per via di scene sempre meno legate alla realtà. Recitazioni e altri elementi come la fotografia non voglio valutarli vista la natura parodistica del film. Obbligatorio un seguito al centro della Terra, stile Iron Sky.


Consigliato agli intenditori della satira; sconsiglito ai nostalgici del ventennio :P


Giudizio complessivo: 7.1
Buona visione e alla prossima,

Bikefriendly



Trailer




Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui ;) :