-->

Eva



Regia: Kike Maíllo


Trama iniziale

Un genio della robotica ritorna al suo paese d'origine per completare un progetto che aveva abbandonato 10 anni or sono. Ritroverà tutti i suoi più
cari: una sua collega e suo fratello con la moglie, tutti ovviamente uniti dalla passione per gli automi. Ma per completare tale ricerca dovrà richiedere la collaborazione di una bambina parecchio speciale..



Recensione critica
Questa è senza dubbio la fantascienza che mi piace: quella che usa l'espediente futuristico per raccontare una storia solida che altrimenti non potrebbe essere raccontata. Qui si esplora a fondo l'aspetto emozionale delle macchine, su più livelli. Recitazioni e ambientazioni più che valide e verosimili, trama tanto semplice e lineare quanto ben congeniata e sviluppata. Sicuramente un altro piccolo capolavoro con il marchio spagnolo, da porre più in alto di Automata e The Last Days che ho comunque avuto modo di apprezzare. Se volete una storia più duratura, vi suggerisco la recente serie televisiva Humans.


Consigliatissimo a tutti gli amanti delle fantascienza riflessiva; sconsigliato a chi vuole il robottone che spacca.


Giudizio complessivo: 8
Buona visione e alla prossima,

Bikefriendly



Trailer



Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui ;) :