-->

Escobar: Il Fascino Del Male


Regia: Fernando León Aranoa

Dopo il Pablo Escobar interpretato da Benicio Del Toro in Escobar: Paradise Lost e quello impersonato da Wagner Moura nella serie tv Narcos prodotta da Netflix, adesso è giunto il turno di Javier Bardem vestire i panni del narcotrafficante più famoso del mondo. 

Quest’ennesima trasposizione diretta da Fernando León Aranoa, mette al centro della vicenda la giornalista Virginia Vallejo ed il suo rapporto con Escobar; dopo essere stata per lungo tempo sua amante, deciderà di collaborare con la giustizia favorendone la cattura e l’uccisione avvenuta il 2 novembre 1993. Questo film è tratto proprio dal suo romanzo Amando Pablo, Odiando Escobar.


Senza ombra di dubbio, affermo che quello di Bardem, è il miglior Escobar cinematografico, o perlomeno, lo è esteticamente. Ma come trasposizione, sarà la stessa cosa? La risposta è nì. È una buona, buonissima pellicola, ma a parer mio non raggiunge gli altissimi livelli della serie

Il suo principale difetto è che il tutto avviene un po’ troppo frettolosamente, e ciò impedisce ad alcuni personaggi, come quello interpretato dal bravissimo Peter Saarsgard, che ricopre il ruolo dell’agente Shepard, di essere caratterizzati e approfonditi come dovrebbero. 

Per il resto, essendo un grande amante dei film di questo genere, soprattutto se su questo personaggio, mi è piaciuto moltissimo, perché vediamo un Escobar cattivo, amorevole verso la propria famiglia, ma spietato verso i suoi nemici. 


La Virginia Vallejo di Penélope Cruz (moglie di Bardem anche nella realtà) e la sua storia prendono tantissimo mano a mano che si va avanti con la durata. Anche il reparto tecnico non è niente male, soprattutto la regia ed alcune ricostruzioni ambientali, come anche moltissime scene, che sono fedelissime a quelle del prodotto televisivo (perdonate i troppi paragoni a Narcos, ma non ne posso fare a meno). 

In conclusione, è una pellicola da vedere tutta d’un fiato, che in certi punti regala una buona dose d’azione e in altri non fa mancare momenti di alta tensione. 

Giudizio complessivo: 7.7 
Buona visione,





Trailer



Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉: