-->

Il Regno Proibito


Regia: Rob Minkoff



Questo Kung-fu movie è un buon miscuglio di due tipi di cinema, quello cinese e quello statunitense, che insieme possono davvero tirar fuori qualcosa di interessante, ed è stato così in vari casi durante gli anni.




Certo il risultato di questo miscuglio non sarà mai né un film di stampo puramente americano né puramente cinese, ma avrà veri elementi che appartengono ai due cinema, e qui siamo di fronte ad un film molto equilibrato; infatti non è mai troppo comico tanto da risultare infantile, come spesso capita nei film cinesi, ma riesce ad essere divertente al punto giusto grazie a delle gag originali e dei tempi comici azzeccati, soprattutto quelli di Jackie Chan, che qui troviamo davvero in grande forma, così come Jet Li.


Ma, essendo americano, il film risulta molto commerciale, nato con il solo scopo di intrattenere senza troppe pretese e senza mai prendersi troppo sul serio, quindi presenta delle evidenti limitazioni nella trama che, pur essendo originale, non risulta intensa e profonda, come invece sono molti altri Kung fu movies di stampo totalmente asiatico. 

Ed è un piccolo peccato perché, visto il cast che presenta due icone del Kung fu nel cinema cinese e non, poteva uscire fuori un film un po' più "importante".


Comunque il film funziona, riesce a divertire ed intrattenere qualunque tipo di spettatore, anche quelli della vecchia scuola che qui troveranno qualche buona citazione. 

I personaggi sono ben caratterizzati, le scene d'azione sono ottime, la regia è fluida e chiara, le coreografie sono discrete e gli effetti visivi funzionali.

Giudizio complessivo: 6.5
Buon divertimento,


Tommaso Pisa




Trailer



Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉: