-->

Infedele - Her Infidelity


Regia: Christie Will



Orribile film prettamente televisivo, da evitare assolutamente.

Non va manco bene come semplice intrattenimento, a differenza di altri suoi colleghi visti di recente che, pur non essendo dei capolavori, quantomeno si facevano seguire con discreto interesse. Qui assolutamente no, non si salva davvero nullaMa partiamo dal principio.

All’inizio è chiaro che il 99% degli individui di sesso maschile (mi dispiace per quell’1%) abbia pregato di risvegliarsi l’indomani mattina nei panni di quell’apparente bravo e giovane insegnante, finito in un covo di milf (come da loro fine citazione), pronte a darsi battaglia pur di accaparrarsi le sue prestazioni extra scolastiche. La situazione non deve essere stata malaccio per lui, ma per lo spettatore lo è eccome e già fin dalle prime battute non sembra ci siano le potenzialità per il filmone da Oscar.


Anche perché la gara tra le suddette milf sembra essere proprio il pezzo forte della vicenda, con una vincitrice annunciata che infatti ci mette ben poco a cadere nella trappola. Trappola che era lecito aspettarsi ben migliore rispetto a quello che in realtà è.
Il film poi si mantiene sostanzialmente noioso per tutta la sua durata e non brilla certo per originalità; anzi risulta essere terribilmente ripetitivo con la donna che continua a vedere lui, le persone che appaiono all’improvviso facendo sobbalzare lei, i rumori dentro casa, i sensi di colpa della donna, il tutto senza riuscire a generare né un briciolo di interesse né un po’ di quella tensione che quantomeno avrebbe potuto tenere maggiormente incollato allo schermo uno spettatore che invece probabilmente se la starà ronfando della grossa da parecchio tempo.

Pure il maestrino comincia a perdere colpi (sempre che ne abbia mai avuti), con la faccenda della moglie e della figlia che viene a galla, pur non standoci per nulla.
La confusione ormai regna sovrana con la donna che inizia a svenire e avere strane farneticazioni sul rapimento del figlio che poi avviene davvero, fino alla fase conclusiva all’interno dello chalet, situazione davvero ridicola e girata con una goffaggine a dir poco imbarazzante.

Risoluzione della contesa da dimenticare, finale da dimenticare, film da dimenticare.



Giudizio complessivo: 2

Buona visione e alla prossima,

Luca Rait




Trailer




Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui ;) :