-->

I Dolori Del Giovane Werther


Autore: J.W. Goethe


Quattro settimane di sonnambulismo per dar vita alle vicende del giovane Werther e farle ruotare attorno ad un triangolo amoroso del quale sarà vittima.

Un amore infelice, assurdo, che nega a priori qualsiasi speranza di unione in una società non disposta ad accogliere questo moderno sentimento. Una società spaventata dalla libertà, assuefatta dal limite dell'individualità, travolta dalla mancanza di scopi e mete composta da uomini brancolanti tra malintesi e pigrizia.

È così tutto sgradevole nei loro cuori e nelle loro menti...Se solo si fermassero a guardare l'infinita bellezza della natura!

Ed è in questa atmosfera, che Lotte, diventerà inesorabilmente sacra al giovane e una follia senza redini s'impossesserà di Werther facendogli esplodere i pensieri e portandolo alla pazzia.

Ma l'amore è così: pur vedendo tutto con estrema chiarezza, si procede sempre come bambini con lo sguardo rivolto al cielo e guidati solo dal proprio istinto.

Buona lettura,





Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento