-->

Blue


Autore: Kerstin Gier

TRAMA

Viaggiatrice nel passato suo malgrado per un dono di famiglia, Gwen, giovane londinese che vorrebbe avere a che fare con i problemi tipici della sua età e dei suoi compagni di scuola, si trova catapultata da un secolo all'altro con una pericolosa missione da compiere. 

Peccato che non sappia di chi può fidarsi, dei Guardiani del Tempo o del terribile Conte di Saint Germain, dell'affascinante ma scostante Gideon o dell'invidiosa cugina Charlotte. A un certo punto l'unico vero amico sembra essere Xemerius... un gargoyle col muso di gatto.



COMMENTO

Impazzita per il finale non finale del primo libro non potevo che leggere il secondo.
Anche in questo caso mi sono imbattuta in un libro veramente bello.

Immersi in questa storia si perde la concezione del tempo, è come se fossi uno dei personaggi e non puoi fare a meno di girare le pagine.

La lettura è scorrevole e i termini usati semplici.

Nel secondo libro è molto importante la figura del nonno che è un personaggio davvero magnifico.

Ho amato i momenti tra Gideon e Gwen , li aspettavo con ansia nel corso della lettura poiché sono rari e belli.

Per quanto rari e belli che siano però, la maggior parte delle volte litigano e questo mi faceva un sacco innervosire poiché non si è vissuta a pieno la loro storia d'amore.

In questo libro è presente anche la giusta quantità di comicità che serve a rendere più divertente la storia.

Le vicende raccontate sono appassionanti e ti viene quasi voglia di viaggiare nel tempo, partecipare ad un ballo ed indossare fantastici vestiti del XVIII secolo.

Trovo che questa storia sia ben strutturata e creata strategicamente per invogliare il lettore a continuare la lettura.

Mi piace tantissimo il personaggio di Gwendolyn perché non ha peli sulla lingua ed è molto curiosa.
Gideon anche in questo libro molte volte era da prendere a schiaffi, però alla fine è un personaggio molto dolce e tiene a Gwendolyn.

Però la vera star del libro è il piccolo demone che si è imbattuto sulla strada di Gwendolyn, mi fa sempre morire da ridere con i suoi comportamenti.

Odio profondo verso Giordano che è un vero rompi scatole e anche verso Charlotte.
In questo libro in realtà ci sono diversi personaggi che si divertono a farsi odiare.

Però una piccola pecca c'è, poiché non vi nascondo che mi è capitato più di una volta di rileggere delle parti non capendone il senso.

Ve lo consiglio? Certo che si ♥

Giudizio complessivo: 8.5
Buona lettura,





Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento