-->

Effetti Collaterali


Regia : Steven Soderbergh

Effetti Collaterali è un film di Steven Soderbergh, regista di Contagion e Che-L'Argentino, che ci porta nella dimensione della psiche umana.

La pellicola inizia con la scarcerazione del marito di Roony Mara (Millenium - Uomini Che Odiano Le Donne), in carcere per insider trading; la donna aveva già avuto in passato problemi di depressione, e qui lo spettatore viene messo a conoscenza di uno spaccato di vita americana (consiglio a proposito Sicko di Michael Moore), le case farmaceutiche, i dottori corrotti e non, le assicurazioni che lucrano sulla salute delle persone. Nonostante il poter di nuovo riabbracciare suo marito, non torna la felicità nella vita di Mara, che tenta il suicidio.

A questo punto entra in gioco la figura di Jude Law (alla seconda pellicola con Steven Soderbergh, e mi piace ricordarlo per Gattaca), medico psicologo che prende in cura la paziente rimpinzandola, come in tutti i casi di depressione cronica, di farmaci pesantissimi. Il neo dottore di Mara si informa anche sul passato della sua paziente rivolgendosi al suo ex psicologo Catherine Zeta Jonesche gli conferma le diagnosi e sostiene le cure del dottore.

Ma gli psicofarmaci fanno degli brutti scherzi, come ad esempio il sonnambulismo, e proprio durante un attacco di questo genere, la donna uccide il marito a coltellate e finisce sotto processo. Ovvio che le ripercussioni si faranno risentire sulla carriera del nuovo dottore.


Effetti Collaterali è un ottima pellicola, anzi dire ottima e minimizzare il lavoro degli attori e del regista, nulla riesce a distogliere l'attenzione dello spettatore ed anche quando ormai sembra tutto scontato e finito ecco che si intravede una nuova strada e una nuova opportunità o soluzione. I personaggi, anche se sembrano scontati, riserveranno a tappe nuovi sviluppi, costringendo l'elaborazione ad una nuova rivalutazione della situazione presentata e a cambiare quindi ogni volta le carte in tavola. Non voglio rovinare le sorprese di cui ho potuto godere con la visione del film (alcune recensioni rivelano il finale), ma consiglio assolutamente di dedicare 2 ore della vostra vita a quest'opera.


Recensissimo



Trailer

Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui ;) :