-->

Glass Trap - Formiche Assassine



Regia: Fred Olen Ray


Fred Olen Ray è un wrestler professionista che si è cimentato più volte nella regia di film di serie Z. Non è da meno Glass Trap - Formiche Assassine che rientra anch'esso in questa categoria.

Ma iniziamo subito dalla banalità della trama: un cassa contenente materiale radioattivo irradia durante il trasporto alcuni alberelli diretti ad un vivaio; le formiche che si trovavano su questi mutano geneticamente, trasformandosi in spietate formiche giganti (grandi quanto dei cani di media taglia), che attaccano e divorano chiunque gli giri intorno.


Gli effetti speciali sono terribili, le formiche quando sono a contatto con gli attori sono visibilmente gommose; quando invece rincorrono le loro prede, sono realizzate con una computer grafica degna della Asylum; gli attori fanno di tutto per renderle più vere possibili agitandole istericamente, ma il risultato è ovviamente ridicolo agli occhi allibiti dello spettatore.


Per questo film vince il premio alla recitazione l'estintore del secondo piano.

Fra gli attori si nota la presenza di Martin Kove... chiii?? chiederete voi. Ma si, Martin Kove, l'allenatore cattivo di Karate Kid.

Sconsigliato, meglio essere divorati dalle formiche.



ZandZ | Recensissimo

ZandZ raccoglie il peggio del peggio: film che mai avrebbero dovuto essere concepiti né tantomeno pubblicati. Si meritano d'ufficio un -1, che per chi ne capisce di informatica significa 'ERRORE'.



Giudizio complessivo: -1
Buona visione e alla prossima,

Recensissimo


Trailer



Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui ;) :