-->

Neverlake



Regia: Riccardo Paoletti

Recensione #1


>> Trama

Toscana, una ragazza, nata in Italia ma vissuta
la maggior parte della vita all'estero, decide di farsi una vacanza al casale del padre (medico e studioso), nelle cui vicinanze si trova un lago molto importante per i ritrovamenti di reperti archeologici Etruschi. Costoro, a quanto narra la leggenda, utilizzavano gettare piccole riproduzioni in bronzo dei loro organi malati al centro del lago, per ottenere poi la guarigione..
<<

La storia è avvincente e originale, anche se ricorda vagamente un’avventura, fra le più belle, di Dylan Dog; la tensione e le sorprese non mancano. Questa piccola perla italiana, speriamo non ultima, va a riempire un vuoto mastodontico nel genere Horror/Thriller nostrano.


Ottimo film, regia stupenda (a parte un piccolo neo Harrypotteriano facilmente bypassabile), attori validi e credibili: complimenti al regista Riccardo Paoletti e al cast.

Assolutamente consigliato.

Giudizio complessivo: 7
Buona visione e alla prossima,

Recensissimo




Recensione #2


Discreto prodotto italico, non tanto horror, è più drammatico direi.

I bambini all’inizio sono abbastanza inquietanti e il solito incubo iniziale non è per nulla malvagio, anche se breve.

Ben presto però cala l’interesse e sopraggiunge la noia, fino a che non entra in gioco la faccenda della donazione e si svela così il disegno del padre.

Sarebbe per altro una buona idea, condita da una discreta regia ed ambientazione, ma in mezzo ci sono troppe banalità e troppi dialoghi inutili e per nulla funzionali, per non contare le innumerevoli situazioni troppo irreali per essere un minimo credibili.


Il buon finale riesce a portarlo vicinissimo alla sufficienza.



Giudizio complessivo: 5.8
Buona visione e alla prossima,

Luca Rait




Trailer



Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui ;) :