-->

Maniac


Regia: Franck Khalfoun


Film interpretato da Frodo Baggings, che dopo Grand Piano tenta di affossarsi la carriera con una roba inguardabile di questo genere. La sensazione che rimane alla fine del film è quella della nullità cosmica, nonostante la regia sia decente la storia purtroppo langue, anzi è inesistente.

Di solito l'interessante delle pellicole dove un maniaco si aggira facendo a fettine le sue prede è principalmente un miscuglio di questi tre fattori:

  1. l'indagine della polizia che porta alla scoperta dell'assassino  
  2. le motivazioni a fare del male che si nascondono dietro una mente malata 
  3. il finale a godimento quando finalmente il cattivo viene acciuffato dai buoni

In questo film il primo elemento (il più importante) non esiste, il secondo lo si scopre subito, il terzo è eseguito male e troppo breve.


Eppure Frodo ce la mette proprio tutta e dà il meglio di sé, senza però riuscire ad elevare la pellicola neanche di un millimetro dal suolo. Probabilmente la lontananza da GranBurrone inizia a farsi sentire e, in preda alla nostalgia, il nostro Hobbit preferito accetta parti di questo genere.


Bocciato caro Frodo, bocciato.



Recensissimo



Trailer


Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui ;) :