-->

Il Vecchio Che Leggeva Romanzi d’Amore - Luis Sepulveda


di Luis Sepulveda


Bellissimo romanzo di un autore capace di trasportare il lettore in un tempo che può essere oggi e anche un ieri, e può essere realtà e leggenda.

Il libro è ambientato nel cuore della foresta amazzonica, in un villaggio chiamato El Idilio lontano da tutto, dove l’unico contatto con il mondo è dovuto a un vaporetto che due volte l’anno raggiunge questo luogo portando il poco che gli abitanti avevano chiesto. In uno di questi viaggi porta anche il governo, rappresentato da un sindaco, che del villaggio e dei suoi abitanti non sa niente, viene anche un dentista, e nei pochi giorni che il vaporetto si ferma a El Idilio cava i denti a quelli che ne hanno bisogno. 

Su richiesta porta con sé i libri che un vecchio abitante del villaggio, suo amico, tutte le volte gli chiede. Sono sempre romanzi d’amore che il vecchio, quasi analfabeta, con pazienza cercherà di leggere e di capire nella solitudine della sua capanna.

Per gli altri abitanti del villaggio lui è la memoria e la saggezza, è a lui che si rivolgono nei momenti difficili che il sindaco affronta dall’alto della sua stupida arroganza, con risultati nefasti. Il vecchio sa, conosce il mondo che lo circonda, e la forza di quella natura, e sarà in base a quella conoscenza che lui da solo sfiderà un grave pericolo che incombe sul villaggio.


Il romanzo ci parla dell’importanza della memoria, del rispetto che si deve alla natura, e in ultimo anche all’uomo nella tarda stagione della sua vita.


Sicuramente è un libro da leggere, specie per chi ama la letteratura latina americana e i suoi autori.



Antonietta Panzera




Visita la nostra pagina Libri per vedere se trovi qualcos'altro di tuo interesse ;)





Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui ;) :