Dead Mary



Regia: Robert Wilson


Film imbarazzante, sconsigliata la visione.

Già l’inizio ti fa incazzare… cioè tu ti fai il mazzo per andare a piedi a prendere la benzina e la tizia al tuo ritorno ti fa pure l’interrogatorio insopportabile… roba che speri, trattandosi di un 
horror, che faccia ben presto una fine agghiacciante e invece boh può darsi pure che non vada a finire così.

Da qui iniziano svariati (tantissimi, troppi) minuti di nulla cosmico, ma proprio nulla, discorsi idioti e nulla più, fino a che il coglionazzo di turno va nel bosco e inizia a succedere qualcosa.


Ma il tutto si svolge nella noia più totale, con i soliti luoghi comuni (basta con sti dannati telefoni che non prendono) e con un gioco dove tutti finiscono per incolpare tutti manco fossero bambini idioti, che risulta a dir poco fastidioso.

Comportamenti a dir poco discutibili si mischiano poi a dialoghi privi di qualsiasi senso logico, che raggiungono il culmine quando restano sole in casa le due tizie.


E poi boh non si capisce chi muore, perché muore, chi resuscita, perché resuscita, come si fa ad ammazzare definitivamente chi resuscita, insomma la solita cozzaglia di casino che rende difficile arrivare alla fine.

Pessimo.

Giudizio complessivo: 2
Buona visione e alla prossima,

Luca Rait



Trailer




Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui ;) :