The Gerber Syndrome - Il Contagio



Regia: Maxi Dejoe



Buon film, che inizia subito catapultando lo spettatore nella realtà raccontata.
Girato direi abbastanza bene, con i malati utilizzati come pretesto per raccontare molto altro.


La scena ripresa al centro di detenzione, quel triste salone in cui quelli che una volta erano esseri umani vengono abbandonati al loro destino, colpisce parecchio.


Alcune interviste poi, tipo quella ai guardiani colpisce nel segno; lo sdegno con cui vengono trattati i contagiati è a dir poco agghiacciante, anche se al momento effettivamente non si intravedono soluzioni più convenzionali per risolvere la faccenda.

La recitazione non è certo da Oscar, anche perché credo che per la maggior parte si tratta di esordienti e tra di essi ci sono anche buone prestazioni (vedere per esempio la ragazza che interpreta Melissa, che non dispiace).

Dato che ultimamente si vedono pochi esordienti produrre roba interessante, cerchiamo di premiare chi osa e vince, un po come nel caso di Afflicted… in fondo sempre di gente che si ammala si tratta, anche se qui la faccenda resta più sul tradizionale.

Lo stile narrativo/televisivo poi incuriosisce e non è difficile arrivare alla fine del film.

Girate altrove se cercate il lieto fine. :P



Giudizio complessivo: 7
Buona visione e alla prossima,

Luca Rait



Trailer


Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui ;) :