-->

Home Sweet Home




Regia: David Morlet


Chiaramente questo Home Sweet Home non offre nulla di nuovo al panorama thriller/horror moderno, essendo piuttosto pieno di luoghi comuni, di situazioni forzate e privo di originalità, ma per una serata disimpegnata e per gli amanti del genere alla fine può funzionare, basta non aspettarsi il capolavoro da Oscar; tutto sommato passa via abbastanza rapidamente senza annoiare e facendosi seguire con buona facilità e curiosità.

Le immagini iniziali sono molto belle, peccato poi che la parte introduttiva in cui il sadico killer di turno si prepara ad entrare in azione sia un po' troppo lunga, sebbene condita da inquadrature interessanti in cui la faccia mascherata del suddetto maniaco viene solo mostrata di sfuggita, aggiungendo pathos alla vicenda.

Gli effettacci gore sono ben distribuiti, il sangue scorre in maniera tutto sommato accettabile e la maschera convince. Il finale poi giunge abbastanza inaspettato e per questo piace.

Un film cattivo fino alla fine che in ogni caso uno sguardo se lo merita.



Giudizio complessivo: 6.5
Buona visione e alla prossima,


Luca Rait




Trailer



Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui ;) :