-->

Dallas Buyers Club


Regia: Jean-Marc-Vallèe


Matthew McConaughey arriva a perdere ben 20 kg per interpretare la storia di Ron Woodroof, un rude texano che conduce una vita sregolata all'insegna di droghe alcool e sesso.


Ron finisce per contrarre il virus dell'HIV e gli viene diagnosticato un mese di vita, cercherà di entrare nel programma di sperimentazione di un nuovo farmaco, ma invano, pertanto inizierà a importare nuovi medicinali non approvati dalla FDA (Agenzia di controllo dei cibi e medicinali) nel suolo americano. Decide di fondare un Club insieme Rayon, un transgender anche lui sieropositivo ed eroinomane per poter curare le persone affette dalla loro stessa malattia.

Ma l'FDA ottiene un inasprimento delle norme e fa dichiarare illegali le medicine (anziché non approvate) quindi Ron decide di fare causa all'agenzia governativa.

Il film risulta interessante anche se non bellissimo, com'è stato Philadephia con Tom Hanks ed Antonio Banderas. Grazie alla regia la malattia, l'intolleranza e la paura delle persone non contagiate colorano la pellicola di tristezza e disperazione, ma 
Matthew McConaughey affiancato da Jared Leto (Rayon) e Jennifer Garner (la dottoressa che cura entrambi), riescono a trasmettere comunque qualcosa di positivo.

Consigliato.


Recensissimo



Trailer


Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui ;) :