-->

Gamer



Regia: Mark Neveldine, Brian Taylor 


Trama iniziale
In una Terra futuribile ma neanche troppo lontana, un uomo senza scrupoli ha trovato il successo tramite dei 'reality show' molto reali, dove persone prendono
il controllo di altre persone. E dunque non poteva mancare la versione più moderna degli spara-tutto, dove i pupazzi umani sono condannati al braccio della morte. Così, in quello che è un vero e proprio scontro fra neo-gladiatori, spetterà al campione del gioco (Gerald Butler) ribellarsi al sistema..


Recensione no-spoiler
Avviso grosso come una casa: la regia fa di tutto per farvi girare la testa, la telecamera è a dir poco ballerina, per non dire frenetica. L' idea della libertà da rivendicare per ricongiungersi con la famiglia è vecchia di millenni, ma vista in un contesto originale come questo assume un sapore tutto nuovo. Per cui, la trama non esalta, la regia quantomeno fa discutere, il risultato non verrà registrato negli annali del cinema tuttavia non è da buttare. Prezioso come al solito il contributo di Butler, da vedere anche in 300, Attacco Al Potere - Olympus Has Fallen, Coriolanus, Giustizia Privata e chi più ne ha più ne metta.

Consigliato a tutti gli amanti dei film d'azione ignorante; sconsigliato a chi cerca un film tranquillo.

Giudizio complessivo: 6.1
Buona visione e alla prossima,

Bikefriendly

Trailer




Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui ;) :