-->

Buoni A Nulla



Regia: Gianni Di Gregorio



Pacato e gradevole film sul gettonatissimo tema del 'don’t get mad, get even' o, visto che di commediola italiana si tratta: 'non arrabbiarti, mettiti in pari'.

Di Gregorio dirige se stesso nei panni di Gianni, persona mite ed impiegato ormai prossimo alla pensione che un giorno, su consiglio del proprio medico (un dentista/psicologo che tutti vorremmo avere!), decide di iniziare a reagire ai piccoli e grandi soprusi della vita quotidiana, trascinando in questa ribellione anche il collega più giovane, Marco (Marco Marzocca). 

Situazioni e personaggi forse non proprio originali (il lassismo presente negli uffici pubblici, il leccaculo aziendale, l’anziana vicina insopportabile), ma resi con la giusta dose caricaturale, mai sopra le righe, rendono il film scorrevole, insieme ad una regia volutamente lenta e scarna nei dialoghi, ma sostenuta da belle inquadrature.

La garbata recitazione di Di Gregorio per la verità risulta un po’ mono-espressiva, ma per sua fortuna tale mono-espressione è simpatica e sorniona (io l’ho trovata un po’ stile Walter Matthau); gli altri attori reggono bene e con naturalezza le proprie parti.

Forse un po’ debole sul finale, ma tutto sommato consigliato per una serata tranquilla, basta non aspettarsi troppo.



Iliana Pastorino



Trailer


Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui ;) :